Villa a Fucecchio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

La ristrutturazione di questa villa a Fucecchio è stata seguita dall’ architetto Enrico Marradini che ci racconta tutto il processo di rinnovo.

Ubicazione: Villa in Fucecchio (FI)
Cantiere: Iniziato 2014 terminato 2016
Progettisti: Geom. Federico Donnini e Arch. Enrico Marradini
Progettista Opere strutturali: Ing. Piero Boldrini
Diretto dei Lavori: Geom. Federico Donnini
Direzione Artistica: Arch. Enrico Marradini

Si tratta di una villa urbana nel centro di Fucecchio realizzata ex-novo in luogo di un precedente manufatto demolito.

L’edificio è costituito da due piani fuori terra e un piano interrato. La planimetria si sviluppa attorno al corpo scale centrale che, al piano terra, divide la zona cucina/pranzo dalla zona soggiorno, mentre al piano primo separa due distinte zone notte.

Si tratta di un tipo di “villa Hollywoodiana” a pianta rettangolare con aspetto rigoroso, rifiniture di alto livello e richiami estetici neoclassici, ampie aperture razionali e simmetriche. In tutto l’interno è stata utilizzata una resina epossidica di colore naturale per la pavimentazione, la quale è stata sapientemente dosata con il rovere per il rivestimento della porzione centrale del corpo scale e del piano primo. L’esterno è stato valorizzato con una piscina sinuosa e un giardino allestito con piante grasse e palmeti.

 

Tanta luce in casa con gli infissi Internorm

La richiesta della committenza era quella di avere un’abitazione altèra, ampia e luminosa.

Ciò è stato possibile utilizzando degli infissi Internorm di colore bianco con porzioni fisse e porzioni scorrevoli. La tipologia di infisso scelto prevedeva l’inserimento dei controtelai e dei telai all’interno della muratura in modo da avere dei profili ridotti per valorizzare la porzione vetrata e massimizzare al meglio la luce naturale che, grazie alle vetrate a tutta altezza, penetra in profondità in ogni spazio dell’abitazione. Tali infissi hanno permesso anche continuità tra esterno e interno, inserendo il binario scorrevole interamente nella pavimentazione in modo da non avere impedimenti durante il camminamento.

La villa è dotata di ogni comfort climatico e tecnologico:

  • pannello radiante a pavimento
  • impianto di aerazione canalizzata per l’estrazione e l’immissione di aria sanificata negli ambienti,
  • domotica
  • impianto fotovoltaico in copertura con pompa di calore

 

L’abitazione non necessita di impianto di gas metano, ma risulta essere autosufficiente con la sola energia solare ed una batteria per l’accumulo di energia.

Il cantiere è stato complesso e articolato, ma predisponendo e progettando nel dettaglio ogni particolare tecnico, non si sono verificati né ritardi di consegna, né tanto meno problematiche durante la fase di realizzazione.

 

Qualche dettaglio tecnico sugli infissi

Sono stati scelti infissi Internorm mod. Homesoft KF410 in PVC e alzante scorrevole HS430 tutti con triplo vetro basso emissivo, installati su monoblocchi termoisolanti per interrompere i ponti termici fra il muro e gli infissi e rendere l’abitazione a basso consumo energetico.

È stato un vero piacere lavorare per la famiglia L. e collaborare con Enrico.

Ti stai chiedendo “FINESTRAIN funziona?”

Prenditi qualche minuto per leggere cosa dicono i clienti che si sono già affidati al nostro Sistema Unico.


110%

Con un semplice sistema che ho personalmente ideato puoi verificare se hai tutti i requisiti necessari per accedere al bonus.

In caso positivo, grazie alla consulenza di esperti professionisti verrà analizzato il consumo energetico della tua casa, in base al risultato e alle tue esigenze svilupperò un progetto di riqualificazione su misura.

Cosa devi fare?

Per correttezza, dobbiamo precisare che stiamo lavorando a grandi e importanti cantieri e che l’eventuale lavoro non sarà realizzabile in tempi brevi. La nostra consulenza tecnica e fiscale sarà comunque veloce ed esauriente.